Elezioni: possiamo cambiare le cose, ma solo con il tuo aiuto

04 Nov Elezioni: possiamo cambiare le cose, ma solo con il tuo aiuto

Le elezioni del 18 e 19 Novembre rinnoveranno le componenti studentesche di ogni organo del nostro ateneo. Gli studenti aventi diritto saranno chiamati a scegliere chi andrà a rappresentarli nelle sedi decisionali di ogni ordine e grado, con la possibilità concreta di indirizzare la didattica e la governance dell’ateneo. Possono  intervenire in vari ambiti: dalle risorse da investire in borse di studio a quelle per la ricerca, passando per la determinazione del numero di appelli nei dipartimenti ai criteri per accedere agli accordi di mobilità internazionale. L’incisività effettiva dei rappresentanti, ed il loro numero, è direttamente proporzionale alla legittimazione ricevuta: il quorum minimo corrisponde al 15% dell’elettorato e, se non raggiunto, il numero dei seggi diminuisce. Se per una struttura accademica i rappresentati previsti fossero 5, un’affluenza inferiore al tetto minimo comporterebbe la diminuzione di uno o più seggi disponibili in consiglio di dipartimento. Ciò andrebbe a limitare nettamente l’effettiva capacità d’azione degli eletti e, quindi, l’espressione stessa della volontà studentesca.

Con un totale di 57 candidati, la lista UDU-Unitin è presente in ogni organo d’ateneo, pronta a continuare l’operato che da ormai 2 anni porta avanti in difesa dei diritti degli studenti.

Perché il sapere è un diritto che va garantito a tutti, anche a chi è privo di mezzi.

Perché non vogliamo essere visti come degli estranei, ma come una risorsa per la città.

Perché abbiamo il diritto di vivere questa università e questa città nella loro pienezza, senza rassegnarci al piattume che vogliono imporci.

Perché ci mettiamo la faccia, siamo fieri delle nostre idee e non ci nascondiamo dietro ad una presunta neutralità.

Perché l’indifferenza è il peso morto della storia, per cambiare le cose bisogna andare oltre la semplice lamentela.

Perché crediamo di poter cambiare le cose, ma possiamo farlo solo con il tuo aiuto.

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.