I NOSTRI CANDIDATI

Marisol Palomino Ramirez

Federica Ress

Barbora Divilkova

Paride Squarise

Leonardo Miculan

I NOSTRI OBIETTIVI

1. Didattica

Chiederemo, sempre nel rispetto delle norme anti-contagio vigenti, che la didattica continui in modalità mista, con particolare attenzione per gli studenti e le studentesse del primo anno. Inoltre, per chi riscontrasse problemi di connessione a seguire la didattica in sincrono chiederemo la collaborazione dei professori a fornire le registrazioni delle lezioni.

2. Laboratori

Ci proponiamo di garantire almeno un laboratorio caratterizzante per semestre, parte fondamentale del nostro percorso di studi. Inoltre, ci batteremo affinché sia possibile recuperare le esperienze di laboratorio perse durante il periodo estivo.

3. Passaggi di corso e riconoscimento crediti

Chiederemo delle linee guida e quindi una standardizzazione per passaggi di corso, trasferimenti, riconoscimento crediti e corsi interdipartimentali successivamente al processo di ammissione.

4. Comunicazione

Chiederemo una comunicazione migliore tra professori, Dipartimento e studenti per quanto riguarda consegne, avvisi e procedure. Proporremo di intensificare l’uso dei canali ufficiali in modo da rendere reperibili le informazioni a tutti e tutte in ogni momento, anche in inglese. Chiederemo, inoltre, di tradurre tutti i manifesti e documenti ufficiali per le lauree magistrali in lingua inglese.

5. Incontri e seminari

Proporremo ai nostri professori e tecnici di laboratorio di tenere degli incontri per noi studenti e studentesse e per il pubblico, in cui possano illustrare il proprio campo di ricerca e i propri progetti.

6. Medicina

Saremo sempre disponibili per aiutare gli studenti di medicina a risolvere qualsiasi problematica possa sorgere dal nuovo corso di Medicina e Chirurgia. Ci assicureremo che a studenti e studentesse venga fornito il supporto necessario per ambientarsi, rendendo anche chiara ed efficace la comunicazione attraverso il sito internet, facendo completare in particolar modo la sezione riguardante l’offerta formativa.

7. Tirocini

Chiederemo maggiori opportunità di contatti con le aziende esterne per svolgere il lavoro di tirocinio e/o tesi. Proporremo, inoltre, un’assemblea annuale nella quale vengano esposte le opzioni per fare un tirocinio e vengano chiariti la burocrazia e i requisiti necessari allo stesso.

8. Partecipazione

Proporremo assemblee dipartimentali con cadenza regolare, per favorire il dialogo con i rappresentanti e confrontarci tutti e tutte insieme rispetto alle problematiche del Dipartimento e a ciò che deve essere potenziato.

9. Incontri per la scelta dei corsi opzionali

Proporremo di organizzare incontri per chiarire i contenuti dei corsi a scelta per l'ultimo anno di triennale, in modo da rendere la scelta più consapevole.

Il nostro programma generale per Povo

1. Più varietà nelle mense

Aumentare la varietà dei menù, per chi soffre di allergie o intolleranze o segue differenti diete. Inserire online gli ingredienti di ogni piatto e i rispettivi allergeni. Permettere di pagare i pasti tramite l’app d’Ateneo e integrare sempre la frutta nei menù, senza sovrapprezzi. Attivare dinner pack per diminuire gli sprechi.

2. Strutture

Avviare l’opera di ampliamento delle strutture e valorizzazione degli spazi, come i cortili. Dotare tutta la struttura di Povo 2 di prese di corrente e controllare il funzionamento dell’aria condizionata. Estendere gli orari di apertura di aule e biblioteca.

3. Timetable 5 e 5/

Migliorare la distribuzione delle corse di 5 e 5/ al mattino, considerando l’emergenza e gli orari delle lezioni, e rimediare al problema che si ha alla fine della maggior parte delle lezioni del pomeriggio. Ripristinare le corse serali.

4. Supporto Studenti

Aumentare il personale addetto alla gestione del supporto studenti di Povo, tramite assunzioni e bandi 150h ed estendere gli orari di apertura al pubblico dello sportello telefonico.

5. Covid-19

Comunicare chiaramente le direttive in casi di positività. Istituire un numero verde per la comunità studentesca. Monitorare la lista di medici convenzionati e assicurare la prescrizione di tamponi per fuori-sede. Far pubblicare una pagina web con le informazioni su dove vengono effettuati test a Trento e dintorni

6. Didattica

Dotare tutte le aule della strumentazione adeguata per la didattica blended, e far fornire le registrazioni delle lezioni sincrone o, in alternativa, materiale complementare. Fornire modem con una SIM per l’utilizzo dei dati e riattivare il comodato d’uso di dispositivi tecnologici. Istituire questionari di valutazione della didattica in itinere e post-esame.

7. Esami blended e correzioni

Monitorare che tutti gli esami vengano garantiti online e venga data la possibilità di prendere visione delle correzioni di esami e prove parziali da remoto. Assicurare lo svolgimento delle prove parziali. Abolire il salto d’appello.

8. Aula ristoro

Dare la possibilità a chi vuole portarsi il pranzo da casa di poter usufruire del piano terra della mensa di Povo 1 durante il periodo dell’emergenza e in seguito far predisporre uno spazio apposito dotato di microonde.

9. Deposito valigie

Riprendere ogni lunedì e ogni venerdì l’apertura dell’ufficio rappresentanti come deposito valigie e far inserire degli appositi armadietti all’ingresso di Povo 2.

10. Career Fair dipartimentali

Proporre l’istituzione di giornate dedicate all’incontro con il mondo del lavoro divise per Dipartimento o area di studi, per permettere una migliore profilazione dell’offerta e della domanda.

11. Tirocini

Promuovere la creazione di ulteriori bandi per tirocini in sinergia con aziende del territorio e non, migliorando l’offerta disponibile su Job Guidance e la gestione burocratica dei tirocini.

12. Socialità

Tornare a proporre le tradizionali grigliate a Povo 0. Organizzare almeno una volta a semestre gli aperitivi in cortile. Proporre momenti culturali a tema scientifico.