I NOSTRI CANDIDATI

Claudia Sofia Scandola

Michele Minniti

Federico Giarrè

Raffaele Crocco

Andrea Bragante

Mattia Bressan

I NOSTRI OBIETTIVI

1. Lauree a dicembre

Ristabilire l’appello di laurea a dicembre, sia per la triennale che per la magistrale, come già presente in tutti gli altri Dipartimenti.

2. Tutorati

Inserire dei tutorati specifici per un numero maggiore di corsi, a partire dalle richieste di studenti e studentesse. Ripensare alle modalità di svolgimento di alcuni tutorati online, che non risultano essere sempre efficaci.

3. Esami d’inglese

Fare in modo che vengano riconosciuti validi anche i certificati linguistici in cui non si è raggiunto il punteggio minimo in tutte le diverse sezioni, ma che attestino secondo enti diversi dal CLA il livello richiesto.

4. Comunicazione

Collaborare con il Dipartimento per migliorare la comunicazione in generale, dalle mail inviate, ai reminder per le scadenze fino agli avvisi importanti su eventuali cambiamenti legati all’emergenza, creando anche delle FAQ sul sito.

5. Calendario esami e Syllabus

Richiedere che le date degli esami vengano comunicate con maggiore anticipo, per una migliore organizzazione del carico di studio. Controllare che tutti i prof mettano a disposizione il Syllabus aggiornato, senza effettuare modifiche all’ultimo minuto.

6. Presentazione differenti percorsi di studio

Fare organizzare dai Dipartimenti, nei periodi utili per la scelta dei corsi, delle presentazioni per i differenti percorsi di ICE e per i corsi a scelta di Informatica.

7. Didattica

Porre attenzione al fatto che per il prossimo semestre venga data a più corsi della triennale la possibilità di seguire le lezioni in modalità blended. Assicurarsi che tutti i prof effettuino le registrazioni delle lezioni, per chi riscontra problemi di connessione, e suggerire delle pause tra una lezione online e l’altra.

8. Percorsi interdisciplinari

Creare una sezione apposita del sito del Dipartimento dedicata ai possibili percorsi interdisciplinari, con una guida che spieghi come organizzarsi e i corsi consigliati per economia e matematica, con i relativi codici e professori.

9. Assemblee, incontri formativi e Drive

Promuovere delle assemblee di corso per raccogliere opinioni sulla didattica e organizzare, all’occorrenza, degli incontri per risolvere dubbi a proposito di tirocini e compilazione del piano di studio. Continuare ad aggiornare la cartella Drive, con slide, vecchi esami e appunti.

10. ICT Days

Collaborare nell’organizzazione degli ICT Days, cercando di riportare parte del focus sul mondo del lavoro, invitando quindi aziende d’interesse per studenti e studentesse.

Il nostro programma generale per Povo

1. Più varietà nelle mense

Aumentare la varietà dei menù, per chi soffre di allergie o intolleranze o segue differenti diete. Inserire online gli ingredienti di ogni piatto e i rispettivi allergeni. Permettere di pagare i pasti tramite l’app d’Ateneo e integrare sempre la frutta nei menù, senza sovrapprezzi. Attivare dinner pack per diminuire gli sprechi.

2. Strutture

Avviare l’opera di ampliamento delle strutture e valorizzazione degli spazi, come i cortili. Dotare tutta la struttura di Povo 2 di prese di corrente e controllare il funzionamento dell’aria condizionata. Estendere gli orari di apertura di aule e biblioteca.

3. Timetable 5 e 5/

Migliorare la distribuzione delle corse di 5 e 5/ al mattino, considerando l’emergenza e gli orari delle lezioni, e rimediare al problema che si ha alla fine della maggior parte delle lezioni del pomeriggio. Ripristinare le corse serali.

4. Supporto Studenti

Aumentare il personale addetto alla gestione del supporto studenti di Povo, tramite assunzioni e bandi 150h ed estendere gli orari di apertura al pubblico dello sportello telefonico.

5. Covid-19

Comunicare chiaramente le direttive in casi di positività. Istituire un numero verde per la comunità studentesca. Monitorare la lista di medici convenzionati e assicurare la prescrizione di tamponi per fuori-sede. Far pubblicare una pagina web con le informazioni su dove vengono effettuati test a Trento e dintorni

6. Didattica

Dotare tutte le aule della strumentazione adeguata per la didattica blended, e far fornire le registrazioni delle lezioni sincrone o, in alternativa, materiale complementare. Fornire modem con una SIM per l’utilizzo dei dati e riattivare il comodato d’uso di dispositivi tecnologici. Istituire questionari di valutazione della didattica in itinere e post-esame.

7. Esami blended e correzioni

Monitorare che tutti gli esami vengano garantiti online e venga data la possibilità di prendere visione delle correzioni di esami e prove parziali da remoto. Assicurare lo svolgimento delle prove parziali. Abolire il salto d’appello.

8. Aula ristoro

Dare la possibilità a chi vuole portarsi il pranzo da casa di poter usufruire del piano terra della mensa di Povo 1 durante il periodo dell’emergenza e in seguito far predisporre uno spazio apposito dotato di microonde.

9. Deposito valigie

Riprendere ogni lunedì e ogni venerdì l’apertura dell’ufficio rappresentanti come deposito valigie e far inserire degli appositi armadietti all’ingresso di Povo 2.

10. Career Fair dipartimentali

Proporre l’istituzione di giornate dedicate all’incontro con il mondo del lavoro divise per Dipartimento o area di studi, per permettere una migliore profilazione dell’offerta e della domanda.

11. Tirocini

Promuovere la creazione di ulteriori bandi per tirocini in sinergia con aziende del territorio e non, migliorando l’offerta disponibile su Job Guidance e la gestione burocratica dei tirocini.

12. Socialità

Tornare a proporre le tradizionali grigliate a Povo 0. Organizzare almeno una volta a semestre gli aperitivi in cortile. Proporre momenti culturali a tema scientifico.